Corsi web designer, tutto quello da sapere

slide-01

Il CSS è infatti il linguaggio dedicato interamente ai temi per siti internet, sia che si stia creando il sito Web ad hoc, sia nel caso si stia utilizzando un CMS “preconfezionato”. L’HTML invece, è assolutamente il pane quotidiano di tutti coloro che lavorano nel campo del Web, dato che, in ogni sfumatura di questo settore, dei “comandi” HTML rientrano sempre. Ricordiamo infatti, che anche semplicemente per allineare un immagine a sinistra, in un articolo di un blog, va utilizzato un codice HTML.

Molto utile, può risultare anche la conoscenza di linguaggi quali PHP ecc., che pur non essendo strettamente necessari nel settore grafico, risultano sempre utili per chi lavora in questo settore. Fondamentale, invece, la conoscenza di alcuni prodotti grafici, che saranno “lo strumento di lavoro principale” del Web Designer. Adobe Photoshop ed Illustrator, sono sicuramente i più noti ed utilizzati, ma assolutamente utili risultano anche Adobe Flash (se si vogliono creare siti ed animazioni in Flash), DreamWeaver, e tanti altri prodotti, che potranno o meno essere utili in base alle esigenze del momento.

Non dimentichiamo, inoltre, che c’è bisogno anche di una caratteristica innata: la creatività. E’ questa che distingue un semplice tecnico, un utente bravo con il computer ed abile nell’utilizzare i programmi precedentemente illustrati, da un Web Designer. Bisognerà anche inventare, creare, ed il tutto non sarà possibile senza una giusta dose di fantasia e passione.

Probabilmente, dopo aver letto questa serie di conoscenze e competenze necessarie per diventare un Web Designer (o meglio, per iniziare la carriera di Web Designer.. Non dimentichiamo infatti, che il fattore esperienza, è più utile di qualsiasi competenza singola) vi sarete leggermente spaventati, e magari anche scoraggiati. Indubbiamente, questo tipo di lavoro non è sicuramente uno dei più semplici, né tantomeno, uno di quelli che necessità meno conoscenze. Si presuppone infatti, che un aspirante Web Designer abbia degli studi specifici alle spalle.

Questi studi, sicuramente, non si possono effettuare ESCLUSIVAMENTE nelle classiche scuole. Anche infatti, gli istituti tecnici informatici, danno una infarinatura generale, ma rappresenta solo la base per una professione del genere. Ecco perché, uno dei metodi migliori per “studiare” tutto ciò che è necessario per questa nobile, creativa e divertente professione; sono sicuramente i corsi online. Un’ottima infarinatura generale, con un buon livello di apprendimento. Ovvio, comunque, che questi corsi ci avvieranno, poi dovremo fare del nostro meglio ed impegnarci anche da soli, altrimenti, “saremo freschi”.

Il corso, è inoltre molto accessibile a livello economico, in quanto si potranno scegliere 4 modalità di accesso differenti, che varieranno in base alla durata del corso, e alla possibilità di ottenere un attestato al termine dello stesso (molto utile a livello di Curriculum).

Da segnalare inoltre, l’Accademia del Lusso, una vera e propria “Università On Line”, che attraverso esclusivamente lezioni interattive ed in rete, fornirà dei crediti formativi universitari (CFU), utilizzabili per il conseguimento della laurea di 1° livello.